Home » Terremoti

GEOLOGI: IL 12% DELL’ITALIA HA GRANDE VULNERABILITÀ SISMICA

In caso di terremoti intensi, ben il 12% dei territori italiani registra frane, cedimenti o liquefazioni del suolo, ma è la quasi totalità del Paese (83%) a mostrarsi a grande vulnerabilità sismica in quanto predisposto a potenziali amplificazioni forti per  (continua)

TERREMOTO: TRA TOSCANA ED EMILIA SCOSSE M.4,1 E M.3,1

Due scosse di terremoto chiaramente avvertite dalla popolazione. Al confine tra Toscana ed Emilia Romagna in 24 ore l’INGV ha registrato due  (continua)

LE SCOSSE RAVVICINATE AMPLIFICANO GLI EFFETTI DEL TERREMOTO

Possono “sommarsi” e avere effetti ancora più distruttivi. La scoperta è un gruppo di ricerca italiano dell’Osservatorio Vesuviano dell’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia (Ingv). Scosse di terremoto ravvicinate possono  (continua)
Tags:

TERREMOTI: INGV LAVORA SU PREVISIONE PROBABILISTICA SETTIMANALE

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sta studiando uno strumento per la previsione settimanale della pericolosità in Italia.  (continua)

LAGO DI GARDA: TERREMOTO M.4 E SISMICITÀ STORICA

Un terremoto di magnitudo (Ml) 4.0 è avvenuto alle ore 19:49:19 italiane del 28/Ago/2014 (17:49:19 28/Ago/2014 – UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV tra le province di Brescia e Verona nei pressi del Lago di Garda. L’area è classificata come Zona Sismica 2 (livello di rischio: medio). Comuni entro 10 km: Gargnano (Bs), Tignale (Bs), Toscolano-Maderno... 

TERREMOTI E SICUREZZA STRUTTURALE DEGLI EDIFICI

«La sismologia non sa dire quando, ma sa dire dove avverranno terremoti rovinosi, e sa pure graduare la sismicità delle diverse province italiane. Quindi saprebbe indicare al governo dove sarebbero necessari regolamenti edilizi più e dove meno rigorosi, senza aspettare che prima il terremoto distrugga quei paesi che si vogliono salvare» (Giuseppe Mercalli, 1908).  (continua)

INGV: I TERREMOTI DI GIUGNO 2014

Scende sotto i 2000 il numero di terremoti registrati e localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel mese di giugno 2014, con una media di poco più di 65 eventi al giorno, molto simile al  (continua)
Tags: ,

REGISTRATA DAI SISMOGRAFI L’ESPLOSIONE DELLA FABBRICA DI BOTTI

Durante l’incendio del 9 luglio alla fabbrica di fuochi d’artificio Paolelli di Tagliacozzo, si sono avvertite alcune esplosioni e un tremore in tutta l’area intorno alla fabbrica. Come riporta l’ANSA: “In base al racconto di alcuni testimoni, al momento dell’esplosione la terra ha tremato per chilometri. Le case hanno tremato al punto che si era pensato a un terremoto.” Siamo andati... 
Tags:

5 TERREMOTI CHE HANNO SEGNATO LA STORIA DELL’INGEGNERIA SISMICA

I cinque terremoti che hanno segnato la storia dell’ingegneria sismica. Riflessioni all’alba di un nuovo realismo di Fabio Lombardini, Ingenio – Tra le pagine che  (continua)

INGV – I TERREMOTI NELLA STORIA: 5 GIUGNO 1688, IL GRANDE TERREMOTO DEL SANNIO

Il 5 giugno 1688 (un sabato, vigilia di Pentecoste), attorno alle ore 20 locali1, un violento terremoto (Mw 7.0) colpì l’Italia meridionale, provocando estese distruzioni e gravissimi danni in un’area dell’Appennino  (continua)

TERREMOTI, FRANE, ALLAGAMENTI: LE 10 CITTÀ PIÙ A RISCHIO

L’associazione italiana tecnico economica del cemento (AITEC) ha condotto un’indagine circa la pericolosità sismica delle province italiane, al fine di individuare quelle col maggior fabbisogno di  (continua)

GRANDI TERREMOTI: NEL 2014 UNO DEI PIÙ ALTI TASSI DI SEMPRE

Se pensate che ci siano stati più terremoti del solito quest’anno, avete ragione. Un nuovo studio ha riscontrato che ci sono stati più del doppio di grandi terremoti nel primo trimestre del 2014 rispetto  (continua)
Tags:

INGV: A MAGGIO 2014 OLTRE 2000 TERREMOTI IN ITALIA

È di poco superiore a 2000 il numero di terremoti registrati e localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel mese di maggio 2014, con una media di poco più di 65 eventi al giorno, in diminuzione rispetto ai precedenti mesi del 2014. Nessun evento registrato sul territorio nazionale ha raggiunto magnitudo 4: una decina sono stati gli eventi di magnitudo compresa tra 3.0 e 3.8, la... 

TERREMOTO: TORNA «IO NON RISCHIO» IN 220 PIAZZE ITALIANE

Conto alla rovescia per la quarta edizione di “Io non rischio”, campagna informativa sulla prevenzione del rischio sismico, che sabato 14 e domenica 15 giugno coinvolgerà oltre duecento piazze italiane,  (continua)

TERREMOTO M.3,9 TRA BASILICATA E CALABRIA

Un terremoto di magnitudo Richter 3,9 è stato registrato dall’INGV alle 15:41 del 6 giugno 2014 tra Basilicata e Calabria. L’epicentro è  (continua)

SAPETE DOVE SIETE? 4 MAPPE PER PREVENIRE RISCHI INATTESI

Sapreste cosa fare e dove andare in caso di terremoto? Sapete dove siete? Oltre alla nome della vostra via, al CAP, al nome del Comune, magari qualcuno da queste parti (i lettori di che futuro) conosce anche il suo indirizzo IP: ma siete sicuri di sapere dove siete? Tanto per fare un esempio: quanti prima del terremoto del 29 maggio 2012, sapevano il perché, a Ferrara, una  (continua)

VIDEO: SULLO STROMBOLI PER ANALIZZARE L’ATTIVITÀ ERUTTIVA

Analizzare l’attività eruttiva dello Stromboli attraverso video ad alta velocità e immagini con telecamere infrarosse, registrare il suo “lieve respiro” con una rete di microfoni e sismografi, ricostruire  (continua)

L’AQUILA: MICROZONAZIONE SISMICA PER SASSA E PRETURO

La giunta comunale ha adottato la carta delle microaree a comportamento sismico omogeneo per le zone di Preturo e Sassa e, contestualmente, l’esecutivo ha richiesto alla  (continua)

10 DOMANDE AI RICERCATORI INGV A 2 ANNI DAL TERREMOTO IN EMILIA

Per questa occasione abbiamo pensato di proporre 10 domande ai ricercatori dell’INGV che stanno studiando questo terremoto e cercare quindi di fare il punto su quanto è stato compreso finora. 1) Dal punto di vista geologico, i terremoti del 20 e 29 maggio 2012 sono stati una sorpresa?  (continua)

I SEGRETI DELLA SISMICITÀ PROFONDA DELLA TERRA [Le Scienze]

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); da Le Scienze – Le anomalie sismiche al confine fra il nucleo e il mantello del pianeta non sarebbero dovute alla fusione del mantello, ma a quella delle  (continua)

VIDEO: GLI ANIMALI POSSONO PREVEDERE I TERREMOTI?

Alla fine dell’anno 2015 sarà completato il segmento russo della ISS (International Space Station) nel’ambito del progetto spaziale ICARUS ( International Cooperation of Animal Research Using). Scopo del progetto è quello di monitorare la vita, le migrazioni, i comportamenti, le funzioni vitali e la morte degli animali sul nostro pianeta. Ma un’altra possibile ricaduta del progetto... 

I 2581 TERREMOTI DI APRILE 2014 IN ITALIA

Sono stati 2581 gli eventi sismici registrati e localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel mese di Aprile 2014, di cui 194 con magnitudo superiore o uguale a 2.0. Una media di circa 86 eventi al giorno, in  (continua)
Tags: ,

A DUE ANNI DAL TERREMOTO, QUANTE ALTRE EMILIA?

Nel secondo anniversario del terremoto in Emilia, continua la cronaca dei numeri. Quelli presentati venerdì scorso in conferenza stampa dal  (continua)

TERREMOTO Mw 5.1 IN ALBANIA, AVVERTITO ANCHE IN ITALIA

Epicentro sulla terraferma, scossa avvertita lievemente anche in Puglia. Si segnalano alcuni danni ad abitazioni . Una forte scossa di  (continua)

IL «GRANDE TERREMOTO» DI FIRENZE DEL 18 MAGGIO 1895

«[…] a un tratto un rombo cupo, poderoso, qualche cosa di rassomigliabile alla scarica di moschetteria di un mezzo reggimento, si fece sentire, e una scossa violenta, improvvisa, formidabile fece balzare uomini e cose, scosse oggetti e persone […] I più uscirono dai pubblici locali, caffè e trattorie […], dalle case […] dai teatri […] e in un momento Firenze fu piena di folla che si...