Home » Immagini

Una giornata al Click Days (L’Aquila in 3D) – le foto

Una gallery delle foto di Paolo Baglioni che ha partecipato a questo progetto nel week-end di inizio ottobre 2010. Nella gallery (che potrebbe richiedere qualche secondo per il caricamento) cliccare su FS per una visualizzazione a schermo pieno, su SL per avviarne lo slideshow.  (continua)

L’Aquila, il silenzio del Centro Storico – Galleria Foto n.1

26 settembre 2010. L’occasione di ritornare nel Centro dell’Aquila, nella Zona Rossa, ci viene offerta dal progetto L’Aquila 3D (in questo articolo date e modalita’ di partecipazione), ideato dall’architetto inglese Barnaby Gunning, e sostenuto da Google. Barnaby Gunning, 41 anni, moglie aquilana, 2 figli nati a L’Aquila, ha vissuto in citta’ e oggi ha uno studio... 

Sismycity: le foto di L’Aquila in mostra alla Biennale di Venezia

Alla Biennale di Venezia 2010 c’e’ spazio anche per il terremoto, grazie a Sismycity, un progetto fotografico, realizzato nell’arco di un anno, sulle conseguenze del sisma che ha colpito L’Aquila e il suo territorio. Sviluppato dall’associazione fuori_vista, Sismycity racconta i danni che il terremoto ha provocato e le ferite profonde che la popolazione, a sedici mesi dalla scossa... 

31 luglio 2010 – Notte bianca a L’Aquila (foto)

Le foto di Paolo Baglioni sulla Notte bianca a L’Aquila [Show as slideshow] ... 

7 luglio: manifestazione a Roma, le foto di Paolo Baglioni

Le foto di Paolo Baglioni sulla manifestazione del 7 luglio a Roma. [Show as slideshow] ... 

Foto e aggiornamenti dalla manifestazione a Roma

ore 16:10 – Il sindaco Cialente ha avanzato al Governo la proposta di restituire in 10 anni il 40% delle tasse non pagate. Il Governo valutera’ la richiesta di Cialente. ore 15:05 – Il corteo arriva a Piazza Navona, per manifestare davanti al Senato. Tra le persone colpite da manganellate in mattinata c’e’ anche il deputato Lolli. ore 13:55 – Il corteo si muove... 

We have a Dream: L’Aquila (foto manifestazione)

Le foto di Paolo Baglioni sulla manifestazione del 16 giugno a L’Aquila. [Show as slideshow] ... 

Carriole reporter: le foto

A spasso per la zona rossa con macchine fotografiche, telecamere digitali e carriole. E questo per filmare documentare e monitorare l’evolversi dei lavori nel centro storico a carico dei monumenti, dei palazzi storici, delle case. Cosi’, anche questa domenica, le carriole si sono fatte vedere nella zona rossa. (foto Fabio Iuliano) [Show as slideshow] ... 

L’Aquila, 25 aprile 2010: tra il ricordo dei 9 martiri aquilani e il “flash mob” (foto)

Anteo Alleva, Pio Bertolini, Francesco Colaiuda, Fernando Della Torre, Bernardino Di Mario, Bruno D’Inzillo, Carmine Mancini, Sante Marchetti e Giorgio Scimia. Alcuni decenni orsono, il coraggio di osare non si pagava con una figuraccia o la semplice indifferenza. Ieri, 25 aprile, 9 ragazzi aquilani sono stati ricordati in una piazza ripulita per l’occasione dal movimento delle carriole.... 

FOTO: L’AQUILA VISTA DALL’ALTO UN ANNO DOPO IL TERREMOTO

Un anno dopo il terremoto della notte del 6 aprile, ecco come si presenta il territorio dell’Aquila. Le immagini sono state scattate in volo da un elicottero AB 412 della Finanza. [Show as slideshow] ... 

Foto: ancora carriole al lavoro …e la Digos ne sequestra 10

Nel giorno delle elezioni provinciali la polizia identifica i partecipanti alla mobilitazione delle carriole e ne sequestra una decina all’ingresso della villa Comunale. Il provvedimento si richiama al divieto di manifestazioni nella giornata elettorale. I cittadini hanno raggiunto comunque la zona rossa e, come nelle altre domeniche, hanno iniziato la rimozione delle macerie. Delle carriole... 

Piazza d’Armi, le foto di Anna de Vecchis

Nuove foto di Anna De Vecchis,  questa volta relative a Piazza D’Armi. Le immagini sono volte a far notare lo stato di degrado a di abbandono di uno dei luoghi che e’ stato al centro dell’attenzione pubblica a seguito del terremoto del 6 aprile 2009 e che, attualmente, sembra totalmente abbandonato a sé stesso. [Show as slideshow] ... 

L’Aquila, domenica di carriole e fiori

Sono tornate le carriole all’Aquila, ma stavolta non in piazza Palazzo, dove in settimana hanno lavorato i mezzi di vigili del fuoco e dell’esercito, ma in piazza IX Martiri, nel cuore della “zona rossa della zona rossa”, cioe’ una delle aree del centro storico tra le più devastate. Intanto per festeggiare il primo giorno di primavera, migliaia di persone hanno affollato... 

Facciamo uscire l’informazione. Le foto degli eventi a Roma e Roccasecca, con l’associazione 22secondi

Le foto della serata di beneficenza della Croce Rossa Italiana al Teatro dell’Opera di Roma. Almeno 1000 persone visitano la mostra dell’associazione 22 secondi e 6aprile2009.it. Presenti alte autorita’ e vari personaggi della televisione.  (continua)

Le foto del ritorno delle carriole a L’Aquila

Ancora una domenica di carriole a L’Aquila. I terremotati armati di pale, picconi, e anche a bordo di un asino arrivato da Paganica, chiedono certezza sui tempi della ricostruzione e una normativa che faciliti lo smaltimento dei 4,5 milioni di tonnellate di macerie. Attimi di tensione a piazza Palazzo, violata dai manifestanti per la quarta domenica di fila. I manifestanti – alcuni con... 

L’albero dei sogni dei bambini da L’Aquila a Parma

Cosa sognano i bambini aquilani? E quelli di Parma? Per saperlo basta dare uno sguardo ai loro disegni: leccalecca, farfalle, case, amici, animali che hanno la stessa radice e che adesso incrociano i rami. A Parma, sulla parete esterna del Palazzo Vescovile, numerosi bambini aquilani hanno realizzato un grande albero in Pvc arricchito con tante sagome colorate. Ecco le foto da Repubblica.it:  (continua)

6 marzo 2010, le foto del “Presidio della Memoria”

L’Aquila, 6 marzo 2010. Sono arrivati da tutta Italia le delegazioni che chiedono giustizia sulle tragedie che hanno colpito la penisola. Un “Presidio della memoria”, a undici mesi dal terremoto del 6 aprile 2009.  In testa al corteo c’é un solo striscione nero che recita “6 aprile 2009 3.32 chi ha ucciso i nostri figli”; immediatamente dietro lo striscione in ricordo dei... 

Foto: la giornata delle carriole e la voglia di vivere la città

Le persone che oggi sono state nel centro di L’Aquila hanno percepito con chiarezza il senso della “giornata delle carriole”. Solo chi non c’era potra’ sminuire o banalizzare il gesto d’amore di migliaia di persone. Dopo le tentate strumentalizzazioni preventive e la voglia di alcuni di colorare di politica questa giornata, finalmente gli aquilani hanno dato prova... 

28 febbraio 2010: rimozione macerie dal centro storico (Paolo Baglioni)

Le foto della manifestazione al centro storico, per la rimozione delle macere da Piazza Palazzo. [Show as slideshow] ... 

21 febbraio 2010: “L’Aquila s’è desta”, le foto

Una speranza, un auspicio. I cittadini aquilani non ci stanno proprio ad attendere i tempi e le decisioni che rischiano di non far rinascere la citta’. Si organizzano, si muovono, si radunano e, nel tempo, aumentano di numero. E stavolta c’erano anche alcuni politici. Il sindaco Massimo Cialente, il presidente della provincia Stefania Pezzopane, il deputato Giovanni Lolli. Contestazioni,... 

Mille chiavi: video e foto della manifestazione in centro

I video e le foto della manifestazione che si e’ svolta oggi nel centro storico di l’Aquila.  (continua)

Facciamo uscire l’informazione fuori dall’Aquila!

L’informazione, la realta’ come la vediamo e viviamo. In questi giorni se ne e’ avuta una piccola prova. Tanti italiani, anche aquilani, hanno potuto vivere la realta’ sullo stato del centro storico della citta’. Molti nemmeno immaginano lo stato attuale dei borghi circostanti, ancora più pericolosamente destinati ad un declino nell’oblio dell’informazione. Un... 

“L’Aquila bella me” – le foto di Sara Hay

“L’Aquila bella me”: alcuni scatti di Sara Hay nel post-terremoto a L’Aquila. © Sara Hay – http://s-da.deviantart.com [Show as slideshow] ... 

“Il terremoto nei dintorni di L’Aquila”: foto di Sara Hay

Un viaggio per immagini tra Onna, San Demetrio Ne’ Vestini, Villa Sant’Angelo… Uno sguardo nei dintorni di L’Aquila per scoprire i luoghi duramente solpiti dal sisma.  (continua)