Home » Indagini magistratura

REGIONE ABRUZZO: 25 INDAGATI PER TRUFFA, FRA I QUALI CHIODI E PAGANO

23 gennaio 2014 – Anche la Regione Abruzzo scivola nel presunto malcostume delle spese pubbliche. La Procura della Repubblica di Pescara – secondo quanto accertato dall’AGI – ha infatti emesso 25 informazioni di garanzia, con invito a comparire, nei confronti del presidente della Giunta, Gianni Chiodi, di quello del Consiglio, Nazario Pagano e di altre 23 persone, tra assessori... 
Tags: ,

ANEMONE E BERTOLASO: AL VIA PROCESSO ALLA CRICCA DEI «GRANDI EVENTI»

21 gennaio – Vincenzo Imperitura, Il Tempo – Al via il processo che vede alla sbarra l’ex capo dipartimento della Protezione civile Guido Bertolaso, l’ex presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici Angelo Balducci, l’imprenditore Diego Anemone, l’ex commissario straordinario ai mondiali di nuoto Roma 2009 Claudio Rinaldi, il funzionario pubblico  (continua)

TERREMOTO E TANGENTI: REVOCA MISURE CAUTELARI, QUADRO INDIZIARIO CONFERMATO

La Procura della Repubblica dell’ Aquila, ha chiesto la revoca delle misure cautelari nell’ambito dell’inchiesta “Do ut des”, culminata l’8 gennaio scorso con quattro arresti ai domiciliari per  (continua)

VIDEO: L’AQUILA, LA SCOSSA DELLA CORRUZIONE 5 ANNI DOPO IL SISMA

L’Aquila non è una città morta. Cinque anni dopo il terremoto del 6 aprile, cinque anni dopo quella scossa Richter 5.8 che ha stravolto per sempre una città, cinque anni dopo macerie, zone rosse, militari, passerelle politiche, inchieste, processi, promesse e delusioni, L’Aquila prova  (continua)

TRUFFA TERREMOTO L’AQUILA: «SCUOLA RICOSTRUITA SENZA METÀ FONDAMENTA»

Fatture gonfiate e lavori inutili: i pm chiedono il processo per politici e funzionari di GIUSEPPE CAPORALE – C’è una scuola ricostruita con i fondi del terremoto in Abruzzo che non ha le fondamenta sicure e che è costata cinque volte tanto il prezzo reale: 248 mila euro di false fatturazioni a fronte di una spesa effettiva di appena 49 mila euro. E nonostante questo sperpero, i lavori... 

TERREMOTO E TANGENTI: INIZIATI INTERROGATORI, PLACIDI E MACERA NON RISPONDONO

L’Aquila, 16 gennaio 2014 – Sono iniziati stamane gli interrogatori dei quattro indagati finiti agli arrestati domiciliari nell’inchiesta su presunte tangenti negli appalti per la ricostruzione dell’Aquila; lunedi’, invece, erano stati sentiti i quattro indagati a piede libero. Il primo a sedersi dinanzi ai  (continua)

L’AQUILA, TERREMOTO E MAZZETTE: AL VIA GLI INTERROGATORI

L’Aquila, 13 gennaio 2014 – Cominceranno stamane, presso gli Uffici giudiziari di Bazzano, all’Aquila, gli interrogatori dei quattro indagati denunciati a piede libero nell’ambito dell’inchiesta della Procura della Repubblica ‘‘Do ut des”, incentrata sugli appalti per la ricostruzione post-sisma.  (continua)

L’AQUILA, TERREMOTO E MAZZETTE: CIALENTE, DIMETTITI, SUBITO!

L’Aquila, 8 gennaio 2013 – Dopo le indagini della magistratura, che hanno investito in pieno il Comune dell’Aquila, da più parti arrivano le richieste di dimissioni della giunta Cialente.  (continua)

ECCO LE «ATTIVITÀ PREDATORIE» SULLA RICOSTRUZIONE A L’AQUILA

L’Aquila, 8 gennaio 2013 – “Gli indagati hanno dimostrato di non essere soltanto cedevoli a ‘tangenti’ per bramosia di denaro ‘una tantum’. Essi hanno rilevato una dedizione costante ad attivita’ predatorie in danno della collettivita’, arrivando a suggerire i metodi corruttivi, a costruire societa’ ad hoc, a rappresentare  (continua)

TERREMOTO E TANGENTI: RIGA «SONO INNOCENTE», CIALENTE «MI SENTO TRADITO»

«Sto malissimo, mi sento tradito, perché ho sempre raccomandato a tutti la massima trasparenza e il rispetto della legge». Così il  (continua)

L’AQUILA, LE CASETTE DEL TERREMOTO USATE COME TANGENTI (G. Caporale)

di Giuseppe Caporale Tra i quattro arrestati ci sono due ex assessori, indagato il vice sindaco Pd. Un sistema di mazzette descritto nel dettaglio da un imprenditore veneto messo alle strette. Nell’inchiesta anche appalti per la ricostruzione promessi in cambio di  (continua)

TERREMOTO E TANGENTI, ECCO I NOMI DEGLI INDAGATI A L’AQUILA

Ecco i nomi delle persone coinvolte nella bufera. Indagato anche il vice sindaco, Roberto Riga, all’epoca dei fatti assessore all’urbanistica. 8 gennaio 2014 – Dalle prime ore della mattina oltre 40 agenti della Polizia di Stato stanno eseguendo arresti e  (continua)

L’AQUILA, BUFERA SULLA RICOSTRUZIONE: I NOMI DEGLI INDAGATI

da Il Messaggero, 22.12.2013 – Per la Curia aquilana non sarà un bel Natale. Puntellamenti alla scuola De Amicis La sorpresa, assai amara, gliel’ha fatta la Procura attraverso l’attività di indagine portata avanti dagli agenti della Squadra mobile e dai militari del Nucleo di polizia Tributaria delle Fiamme gialle che indagano su  (continua)

TERREMOTO, BLUNDO: ASSORDANTE SILENZIO CIALENTE SU INTERCETTAZIONI

L’Aquila, 11 dicembre 2013 – “La pubblicazione di alcune intercettazioni telefoniche e ambientali tra alti responsabili dell’Amministrazione del Comune dell’Aquila e alcuni imprenditori rivelano a tutti noi degli scenari inquietanti davanti ai quali il Sindaco Massimo Cialente non può rimanere silente.  (continua)

EMILIA, MAFIA E RICOSTRUZIONE: BLOCCATE LE CASE IN ODORE DI CLAN

La prefettura di Bologna interrompe la vendita di alcuni immobili del paese di Crevalcore, colpito dal sisma del maggio 2012. A costruirli è stata una società sospettata di rapporti con la ‘ndrangheta. Che stava per intascare un milione di euro di soldi pubblici. di Giovanni Tizian, L’Espresso – Imprenditori sospetti s’aggirano per i cantieri dell’Emilia post terremoto....