ITALIA SISMICA: I 1700 TERREMOTI DI SETTEMBRE 2013

CONDIVIDI

terremoti_set_2013Nel mese di Settembre 2013 sono stati poco più di 1700 gli eventi sismici registrati dalla la Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Oltre 50 in media i terremoti registrati al giorno in questo mese, un numero sicuramente inferiore rispetto ai mesi di Luglio ed Agosto.

Il terremoto di magnitudo maggiore, M 4.2, è stato registrato la notte tra il 1 e 2 settembre ed è stato localizzato nel Tirreno Meridionale ad una cinquantina di chilometri dalla costa calabra. La profondità dell’evento è stata di oltre 300 chilometri, una caratteristica frequente nei terremoti che si verificano nell’area del Arco Calabro (vedi video).

Altri eventi di magnitudo compresa tra 3.4 e 3.6 sono stati localizzati nel Mar Tirreno, nel Mar Ionio e nel Modenese (6 settembre). Nel mese di settembre sono proseguite alcune delle sequenze sismiche che hanno caratterizzato la prima parte del 2013 ed i mesi estivi. Fra queste la sequenza in Lunigiana è stata quella più attiva con una settantina di eventi registrati tutti di bassa magnitudo, solo il terremoto verificatosi il 13 settembre ha raggiunto una magnitudo di 3.0.

fonte: http://ingvterremoti.wordpress.com