TERREMOTO M.2,9 NELL’AQUILANO ALLE 21:51

CONDIVIDI

Un terremoto di magnitudo Richter 2,9 è stato registrato dall’INGV alle 21:51 del 15 febbraio 2014 nel distretto sismico dell’Aquila. L’epicentro è stato individuato tra Pizzoli e Scoppito a 9,3 km di profondità.

Comuni entro 10 km dall’epicentro:
BARETE (AQ), CAGNANO AMITERNO (AQ), PIZZOLI (AQ), SCOPPITO (AQ)

Comuni tra 10 e 20 km:
BORBONA (RI), CAMPOTOSTO (AQ), CAPITIGNANO (AQ), L’AQUILA (AQ), LUCOLI (AQ), MONTEREALE (AQ), TORNIMPARTE (AQ)

Ecco l’elenco delle scosse registrate in giornata nello stesso epicentro:

15.02.2014 ore 22:04 M.1,4
15.02.2014 ore 22:02 M.1,9
15.02.2014 ore 22:01 M.1,6
15.02.2014 ore 21:55 M.1,1
15.02.2014 ore 21:53 M.1,1
15.02.2014 ore 21:51 M.2,9
15.02.2014 ore 04:21 M.1,5

2014-02-14_pizzoli

 

Mappa di pericolosità sismica del territorio nazionale (GdL MPS, 2004; rif. Ordinanza PCM del 28 aprile 2005, n. 3519, All. 1b) espressa in termini di accelerazione massima del suolo con probabilità di eccedenza del 10% in 50 anni, riferita a suoli rigidi (Vs30>800 m/s; cat. A, punto 3.2.1 del D.M. 14.09.2005).

Mappa di pericolosità sismica del territorio nazionale (GdL MPS, 2004; rif. Ordinanza PCM del 28 aprile 2005, n. 3519, All. 1b) espressa in termini di accelerazione massima del suolo con probabilità di eccedenza del 10% in 50 anni, riferita a suoli rigidi (Vs30>800 m/s; cat. A, punto 3.2.1 del D.M. 14.09.2005).