TERREMOTO EMILIA: ECCO LA MAPPA DELLA DEFORMAZIONE DEL SUOLO

CONDIVIDI

La deformazione del suolo conseguente al sisma del 20 maggio scorso ha raggiunto punte di 15 centimetri in alcune zone. Ecco una mappa elaborata dall’Istituto per il Rilevamento Elettromagnetico dell’Ambiente del CNR. Le aree rosse sono quelle in cui lo spostamento del suolo ha toccato i livelli più alti.

[vedi anche EMILIA: L’AREA COLPITA DAL TERREMOTO SI E’ SOLLEVATA FINO A 15 CM]

Una versione ingrandita della mappa è disponibile a questo link.