L’AQUILA: ANCORA 21.000 PERSONE ASSISTITE, 12.000 NELLE C.A.S.E.

CONDIVIDI

progetto_case_6L’Aquila, 4 ottobre 2013 – Il Servizio Assistenza alla popolazione ha elaborato i dati aggiornati sui beneficiari delle varie forme di sostegno in seguito al terremoto del 6 aprile 2009.

Da questa settimana, dunque, non fornira’ soltanto le cifre relative agli alloggi del progetto Case e dei Map disponibili e in manutenzione, ma anche il numero delle persone che hanno un appartamento in questi complessi, nel Fondo immobiliare o in affitto concordato. Saranno settimanalmente aggiornate anche le cifre dei beneficiari del Contributo di autonoma sistemazione (Cas).

”Aumentiamo progressivamente il livello di trasparenza dell’assistenza alla popolazione – dice l’assessore Fabio Pelini – allo scopo di mettere in condizioni tutti quanti di conoscere in maniera dettagliata l’andamento dell’attivita’ che i nostri uffici svolgono a vantaggio di chi ha ancora molte necessità”.

Gli alloggi del progetto Case e dei Map sono tutti assegnati e, al momento, non ve ne sono di disponibili, mentre sono 60 quelli in manutenzione. Le persone che vivono nel Progetto Case ammontano a 11.980, mentre sono 2.498 quelle che dimorano nei Map e 474 negli appartamenti del Fondo immobiliare. In 371 vivono in case in affitto concordato e 5.667 persone percepiscono il contributo di autonoma sistemazione.


”Il Servizio Assistenza alla popolazione – assicura in conclusione Pelini – sta monitorando gli alloggi del Progetto Case e Map detenuti da chi sta per rientrare a casa in seguito alla dichiarazione di fine lavori, allo scopo, una volta completata questa procedura, di recuperarli e di assegnarli rapidamente a coloro che sono in lista di attesa. Inoltre e’ in preparazione, e sara’ presentato nei prossimi giorni, il censimento di coloro che vivono nel progetto Case e nei Map”.

(ASCA)