A L’Aquila scuola estiva Erasmus sui Modelli Matematici in Sismologia

CONDIVIDI

Oggi 4 luglio 2011 si aprono i lavori della Scuola Estiva (due settimane) finanziata dall’Agenzia Erasmus su “Modelli Matematici in Sismologia” (SeisMath2011).

Parteciperanno alla Scuola circa 40 studenti e 15 docenti provenienti dalle universita’ partner (il Politecnico di Milano e l’Universita’ di Udine; l’Universita’ di Amburgo, Germania; l’Universita’ di Atene e l’Universita’ di Creta, Grecia; il Politecnico di Brno, Repubblica Ceca; l’Universita’ del Nord di Baia Mare, Romania; l’Universita’ Autonoma di Barcellona, Spagna; il Politecnico del Medio Oriente di Ankara, Turchia) e dall’INGV. Il programma può essere consultato sul sito della scuola estiva: www.seismath.eu

Il Comitato Organizzatore ha deciso di dedicare SeisMath 2011 alla studentessa dell’ateneo aquilano Giulia Carnevale, quale simbolo degli studenti tragicamente scomparsi a seguito del devastante terremoto che ha colpito la Citta’ dell’Aquila il 6 aprile 2009.
Tale scelta nasce dalla proficua collaborazione del Direttore del Dipartimento di Matematica P.A. con l’Associazione Socio Culturale “Giulia Carnevale” che, insieme al Comune di Pizzoli, hanno permesso di trovare un’adeguata soluzione abitativa agli studenti dell’Erasmus Mundus MathMods.

Proprio per questo, la cerimonia di inaugurazione della Scuola Estiva si tiene presso il Comune di Pizzoli (piazza Municipio).