Satellite, la Nasa conferma: caduto sulla Terra, ma non sappiamo dove

Il satellite Uars e’ caduto sulla terra. La Nasa lo ha confermato indicando un arco di tempo in cui il satellite sarebbe precipitato che coincide con l’alba in Italia (tra le 5.23 e le 7.09 del mattino), su un’area compresa fra Canada, Africa e una vasta zona del Pacifico.
Nelle ultime ore Uars aveva cambiato traiettoria e rallentato la sua discesa, rendendo di fatto nulla la situazione di pericolo per il Nord Italia dove si temeva potevano cadere i frammenti. . Il tempo certo del rientro e l’esatta localizzazione non sono al momento conosciuti con certezza, afferma la Nasa.
E la Protezione civile, nel suo ultimo “bollettino” decide per il cessato allarme: il problema non riguarda l’Italia.

COMMENTI