Metanodotto Snam: domani riunione del comitato contrario all’opera

CONDIVIDI

L’assessore all’Ambiente del Comune dell’Aquila, Alfredo Moroni, ha convocato per domani, martedi’ 27 settembre, alle ore 11:30, nella sede Ance, un confronto per affrontare il tema del metanodotto che la Snam vorrebbe realizzare in Abruzzo.

Moroni e’ anche Presidente del Comitato che si oppone all’infrastruttura. Anticipa che ”la riunione servira’ a concertare determinazioni condivise in ordine alle iniziative da promuovere sul territorio della provincia dell’Aquila riguardo al progetto ‘Metanodotto Snam Sulmona-Foligno‘, portando avanti le istanze per le quali da tempo ci battiamo, in ragione del rilevante rischio sismico e delle preoccupanti ripercussioni ambientali dell’opera”.

”Nonostante le numerose iniziative che ci hanno visto portare le nostre motivazioni fino alla Commissione Ambiente della Camera – lamenta Moroni – e nonostante la decisa opposizione delle comunita’ locali, dobbiamo rilevare che l’iter autorizzativo del progetto procede senza tenere in alcun conto le considerazioni condivise e certificate anche dalla comunita’ scientifica e sostenute dalle istituzioni locali”.

All’incontro sono stati invitati i parlamentari Giovanni Lolli (PD) e Paola Pelino (PdL), il presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo, Nazario Pagano, i Capigruppo consiliari in Regione, i Sindaci dei Comuni del territorio provinciale interessati dal passaggio del metanodotto, oltre ai Presidenti delle amministrazioni separate, delle comunita’ montane e dei comitati spontanei nati in opposizione al progetto.