ETNA, NUOVA ERUZIONE

CONDIVIDI

Nel pomeriggio del giorno 8 ottobre 2011, il Nuovo Cratere di Sud-Est dell’Etna ha prodotto il sedicesimo episodio eruttivo di quest’anno, che come quelli precedenti anche questo è stato breve e violento.
L’Unità di Crisi della Protezione Civile, e il Centro Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, seguono minuto per minuto la nuova fase eruttiva dell’Etna.
A preoccupare è in particolare la situazione dell’aeroporto di Catania, dove è allestito allestito un centro di monitoraggio, ma al momento non si segnalano variazioni del traffico aereo.
Viene tenuto particolarmente d’occhio il versante sud-orientale del vulcano, dove si è aperto un nuovo cratere dal quale fuoriesce una nuvola di ceneri. Il fenomeno rientra nelle eruzioni di tipo stromboliano, con emissione lava, forti boati ed esplosioni.
(immagine di repertorio)