TERREMOTO: SCOSSA DI MAGNITUDO 4.2 FRA TRENTO E VERONA

CONDIVIDI

Una scossa sismica e’ stata avvertita dalla popolazione tra le province di Trento e Verona. Localita’ prossime all’epicentro: Avio e Ala (Tn), Brentino Belluno e Malcesine (Vr). Il terremoto, di magnitudo 4.2, è avvenuto alle ore 06:13:34 italiane del 29 ottobre 2011, ed è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico “Zona Lago di Garda”.
Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano al momento danni a persone e/o cose.

Molte le chiamate giunte ai centralini dei vigili del fuoco da parte di cittadini che hanno segnalato il sisma e chiesto informazioni. La scossa, oltre che nell’area veronese, e’ stata sentita anche nel padovano e alcune chiamate sono giunte da paesi nel rovigino.
Centinaia le chiamate che i vigili del fuoco di Trento hanno ricevuto in un’ora. In molti hanno spiegato di essersi svegliati proprio a causa della scossa. Anche i primi sopralluoghi delle forze dell’ordine nella zona intorno all’epicentro non rivelano danni, pero’ si attende il trascorrere delle ore per verifiche piu’ dettagliate.