TERREMOTO DI S.GIULIANO: OGGI IL NONO ANNIVERSARIO

CONDIVIDI

Ricorre oggi il nono anniversario del violento terremoto del 31 ottobre del 2002 che causo’ la morte dei 27 bambini e della maestra della scuola elementare ‘Jovine’ di San Giuliano di Puglia, in provincia di Campobasso, e causo’ altri morti e distruzione, anche in alcuni paesi del Subappennino dauno, in provincia di Foggia.
Alle 11.32, l’ora del sisma, nel cimitero comunale del paesino molisano si terra’ un momento di raccoglimento e di preghiera scandito dai rintocchi della ‘Campana degli Angeli’. Quindi verranno deposte corone di fiori presso la scuola crollata.
Alle 19.30 nella piazza ’31 ottobre 2002′ la presentazione del Parco della Memoria che verra’ aperta subito dopo al pubblico.
Infine alle 20.00 una fiaccolata lungo il ‘Percorso della Memoria’. Una messa nella Chiesa madre si terra’ martedi’ 1 novembre.
In Puglia furono soprattutto i paesi di Carlantino e Celenza Valfortore a subire i danni maggiori, in certi casi ancora visibili, a causa delle scosse di quei giorni, che giunsero fino al grado 5,9 di magnitudo della scala Richter.
Entrambi i centri per i danni subiti dal patrimonio edilizio, rientrarono nella cosiddetta Prima fascia, quella dei paesi ”gravemente colpiti” dall’evento tellurico. Molte famiglie furono sgomberate.