MALTEMPO: GABRIELLI, “RISCHIO ESONDAZIONI. TUTELARE RESIDENTI”

CONDIVIDI

Con la prossima ondata di maltempo c’e’ il rischio di nuove esondazioni e, dunque, vanno tutelate le persone residenti. Lo spiega Franco Gabrielli, capo della Protezione Civile, intervistato da Sky Tg24.

Sui territori gia’ colpiti, come Liguria e Toscana, ”avremo precipitazioni persistenti che dureranno per 48 ore se non per 60, la pioggia che arrivera’ andra’ a incidere su un terreno gia’ particolarmente provato”.


Cosa avverra’? ”Le cose che si sono gia’ verificate, quindi esondazioni”, non ai livelli di ”quello che e’ gia’ avvenuto alle Cinque Terre con una precipazione cosi’ eccezionale, ma in questi territori gia’ provati credo non ci voglia ne’ un geologo ne’ un ingegnere strutturista per capire che sono situazioni a rishio”.

E allora, conclude, ”la prima condizione che poniamo e’ che le popolazioni siano poste in salvaguardia. Anche in una fase ipotetica in cui ci possa essere un rischio le persone devono essere tutelate”.