STRESS DA TERREMOTO GIAPPONE: INAIL INDENNIZZA DIPENDENTE “MAGGIO MUSICALE FIORENTINO”

CONDIVIDI

Disturbo post-traumatico da stress”: con questa motivazione l’Inail ha certificato la ”menomazione all’integrita’ psicofisica” del 6% di una dipendente tecnica del Maggio Musicale Fiorentino, sorpresa come i suoi colleghi in tournee in Giappone dal terremoto del marzo scorso.
Si tratta delle prima dipendente del Maggio a vedersi riconosciuta l’indennita’ per quei fatti.

Parte dei lavoratori chiese di rientrare in Italia, stremati dalle scosse del sisma e dalla paura della contaminazione nucleare, e vi furono polemiche con la direzione che decise invece di proseguire la tournee. Il fatto che la dirigenza del teatro avesse detto che chi voleva tornare a casa se ne sarebbe assunta la responsabilita’, fu interpretato come la messa in guardia da eventuali sanzioni nel caso di abbandono del posto di lavoro.

La cifra dell’indennizzo dovrebbe aggirarsi intorno ai cinquemila euro.  La dipendente indennizzata  fa parte del settore tecnico, e decise di tornare in Italia per proprio conto pochi giorni dopo il sisma.