CRISI ECONOMIA: -2,7% COLLETTA ALIMENTARE IN ABRUZZO, L’AQUILA TIENE

CONDIVIDI

Forse per la crisi, l’Abruzzo ha fatto registrare una flessione del 2,7% di raccolta nella Giornata della Colletta Alimentare: 211,72 tonnellate di prodotti donati contro le 217 del 2010, +4,8% rispetto al 2009.

Pescara e’ stata la provincia con la flessione maggiore: 62,291 tonnellate (70 nel 2010, 62,614 nel 2009). Teramo e provincia, cosi’ come Chieti e la sua, confermano il trend positivo del 2009 e del 2010, con 62,756 e 55,12 tonnellate.
Infine, la raccolta all’Aquila e in provincia e’ stata di 31,55 tonnellate.  Una in meno rispetto allo scorso anno.