LINEA ARPA L’AQUILA-ROMA: DOPO ANNI DIVIENE REALTÀ IL COMITATO DEI PENDOLARI

CONDIVIDI

Un nuovo punto di raccordo e collaborazione con la società di trasporti pubblici locale

Dalle parole ai fatti. Con l’apposizione il 25 novembre delle prime firme all’atto costitutivo, una quindicina, e la designazione a presidente di Fabrizio Tosone, pendolare dal 1989, si è costituito il comitato degli aquilani che giornalmente si recano nella capitale, per lavoro o per studio.
Decisione spesso rinviata, e che diviene realtà in un periodo in cui, quello natalizio, il traffico verso la capitale diventa più critico, in attesa che le corsie complanari in costruzione mitighino in parte i disagi, ma ci vorranno ancora anni.
Il comitato, come ci conferma F. Tosone, intende avviare un dialogo costante con la società di trasporti pubblici locale, propositivo e collaborativo per risolvere i disagi riscontrati e individuare soluzioni alternative che siano in grado di migliorare nel complesso il servizio dell’Arpa nei confronti della clientela.

Dai tempi di percorrenza, allo stato degli autobus, sono differenti le problematiche all’attenzione del comitato. L’incognita maggiore resta il possibile utilizzo della stazione ferroviaria di Lunghezza, come scalo intermedio e di raccordo con la linea ferroviaria verso Tiburtina. Ma non da meno l’attuale utilizzo della fermata Ponte Mammolo della metro, sulla quale sono già deviate alcune corse e per le quali i pendolari stanno raccogliendo e valutando i tempi di percorrenza.

Passando allo stato degli autobus, dovranno essere definitivamente risolti i problemi che interessano vari di quelli in uso. Bocchette dell’aria spesso rotte, aria condizionata o riscaldamento non sempre idonei, condizioni igieniche che a volte lasciano a desiderare, e che in viaggi che hanno una media oraria intorno alle 2 ore (1h40 i tempi dichiarati di percorrenza), diventano aspetti critici sui quali non è più possibile far finta di niente.

Il comitato continuerà a raccogliere nei prossimi giorni le firme di adesione, e intende essere un punto di raccordo fra gli utenti della linea L’Aquila-Roma e l’Arpa. A tal proposito, è disponibile anche un gruppo su Facebook (http://www.facebook.com/groups/56801487540/) e una casella e-mail per eventuali comunicazioni (comitatopendolariaqrm@gmail.com), cui è possibile inviare una richiesta per essere inseriti nella lista di distribuzione dei comunicati emessi.

I propositi ci sono, non resta che attendere e verificare nel tempo i risultati, ottenibili tramite una collaborazione attiva con l’Arpa, che in passato, nei comunicati emessi, ha sempre confermato la massima attenzione nei confronti dei viaggiatori della linea con Roma.
Staremo a vedere se alle parole seguiranno anche fatti concreti.

di Patrizio Trapasso