SICUREZZA STRADALE: MENO INCIDENTI IN ABRUZZO NEL 2011

CONDIVIDI

L’Aquila, 6 gennaio 2012 – Scende in Abruzzo il numero degli incidenti stradali, che nel 2011 sono stati 2.732, pari al 6,8% in meno rispetto all’anno precedente, con 39 morti e 1.708 feriti (-6,9%), mentre sono stati 110.683 i punti decurtati dalle patenti. Sono alcuni dei dati diffusi dalla Polizia stradale abruzzese che, tracciando un bilancio del lavoro svolto dai circa 500 agenti nell’anno appena concluso, evidenzia come l’attività sia stata contraddistinta soprattutto dalla prevenzione.

Con l’obiettivo di contrastare i morti sulle strade, sono stati potenziati i controlli mirati alla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: 100.487 i conducenti controllati (il 37,8% in più rispetto al 2010), di cui 1.038 sanzionati per guida sotto l’effetto di alcool e 132 sotto l’effetto di droghe. Risultati positivi si sono registrati anche sul fronte degli incidenti dovuti alla velocità, anche grazie al rafforzamento dei controlli attraverso il sistema Tutor: 69.474 le infrazioni al codice della strada contestate, tra cui 1.636 per velocità pericolosa, 18.858 per eccesso di velocità, 3.062 per mancato uso delle cinture di sicurezza, 1.895 per uso del telefonino alla guida e 118 per mancato uso del casco. Quasi duemila le patenti e 914 le carte di circolazione ritirate.

Sono stati inoltre effettuati 7.094 soccorsi agli automobilisti in difficoltà e 13 scorte per il trasporto di organi da trapiantare. Potenziati anche i controlli al trasporto professionale, con 16.270 veicoli commerciali italiani ed esteri controllati. Per quanto riguarda l’attività di Polizia giudiziaria, nel 2011 sono state 58 le persone arrestate e 836 quelle denunciate. Circa 270 i controlli amministrativi ad autoconcessionari ed autofficine della Regione, con 75 illeciti amministrativi riscontrati. La prevenzione – evidenzia la Polstrada – è passata attraverso un’intensa attività di informazione ed educazione stradale, nelle scuole di ogni ordine e grado, in tutta la Regione.

Numerose le iniziative messe in campo nei luoghi frequentati dai giovani e dalle famiglie. Nel mese di novembre, infine, si è tenuta la cerimonia per la posa della prima pietra nei lavori di realizzazione della nuova sede della Polizia Autostradale di Pratola Peligna (L’Aquila).