EMERGENZA NEVE: CHIUSI A L’AQUILA TUTTI GLI UFFICI PUBBLICI IL 6 FEBBRAIO

CONDIVIDI

L’Aquila, 5 febbraio 2012 – Il Prefetto dell’Aquila, Dott.ssa Anna Maria Iurato, ha disposto per la giornata di lunedì 6 febbraio, su proposta del Sindaco dell’Aquila, la chiusura di tutti gli uffici pubblici. Già ieri il Sindaco aveva disposto la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado e negli asili nido del territorio comunale anche per domani lunedì 6 Febbraio.

Il Primo cittadino ha inoltre disposto, tramite un’ordinanza, la requisizione del carburante dalle stazioni di servizio Agip – Eni per garantire il rifornimento ai mezzi impegnati per l’emergenza maltempo e ai mezzi privati che fanno servizio di volontariato per i bisognosi di cure e i dializzati.
Il Sindaco ha reso noto inoltre che si sta facendo tutto il possibile per liberare le strade dalla neve attraverso l’utilizzo di tutti i mezzi di proprietà del Comune.

Tale operazioni di sgombero sono coadiuvate anche dai mezzi spazzaneve di sette ditte private e dall’Asm (Aquilana società multiservizi) che sta cercando di concentrare i propri sforzi soprattutto nelle zone dei Progetti case e dei Map.
Gli operai, congiuntamente con il personale della Polizia Municipale stanno lavorando 24 ore su 24 sugli oltre 200 km di vie del territorio comunale e l’Asm sta cercando di reclutare, anche attraverso associazioni di volontariato, giovani cittadini disposti ad aiutare nella pulizia delle strade.

Il sindaco Massimo Cialente ricorda che sul sito del Comune dell’Aquila www.comune.laquila.gov.it è possibile reperire i numeri di riferimento per l’emergenza neve. In particolare, i cittadini possono segnalare disagi e inoltrare richieste al numero 0862.645590 e al numero del Comando di Polizia Municipale 0862.645840.