RICOSTRUZIONE: NESSUN NUOVO CONSULENTE NOMINATO DA CHIODI

CONDIVIDI

L’Aquila, 12 maggio 2012 – Le dichiarazioni apparse sulla stampa circa la presunta nomina di altri due consulenti per la struttura commissariale si basano sulla incapacità di leggere le ordinanze e sulla volontà di mistificare la verità.
A tal proposito si ricorda che con la OPCM 4013 la Commissione Tecnico Scientifica, introdotta con una ordinanza di fine 2009, è stata cancellata insieme ai suoi 6 componenti.

Al suo posto è stata istituita la Commissione Consultiva composta da 3 membri, quindi 3 in meno della precedente.
Con recente decreto, il Commissario delegato per la Ricostruzione ha pertanto proceduto alla nomina di due dei tre membri previsti.

Circa, infine, la necessità di ridurre anche il numero dei collaboratori della struttura, come previsto dalla stessa ordinanza, è bene evidenziare che il Commissario sta lavorando, attraverso proposte specifiche al governo nazionale, affinché gli effetti della riorganizzazione siano nulli per i collaboratori attualmente in organico.