TRUFFA AD ANZIANI, ARRESTATA UN’AQUILANA

CONDIVIDI

L’Aquila, 28 maggio 2012 – Accusata di aver truffato e derubato due coppie di anziani coniugi, i carabinieri hanno arrestato stamane una pregiudicata aquilana, Nadia Saturnini, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare. In particolare alla donna viene contestato di aver rubato mille euro ad anziani di Rocca di Mezzo ai quali, era inizio maggio, si era presentata spacciandosi per impiegata postale.

Ad un’altra coppia, ma questa volta a Tornimparte, e’ riuscita a portare via 6 mila euro contanti e buoni postali fruttiferi per circa 70 mila euro. In questo caso si era spacciata per dipendente dell’Inps. Nella sua abitazione, inoltre, i carabinieri hanno rinvenuto 20 grammi di hashish e una piantina di marijuana in fase di coltivazione. (AGI)