SICILIA: 9 SCOSSE DI TERREMOTO NELLA NOTTE, LA PIU’ FORTE DI MAGNITUDO 3.7

CONDIVIDI

27 giugno 2012 – Nove scosse di terremoto si sono susseguite la scorsa notte in provincia di Siracusa nell’arco di due ore mezzo, con epicentro in prossimita’ di Canicattini Bagni. La piu’ forte, alle 3.14, ha avuto magnitudo 3.7 sulla scala Richter ed e’ stata seguita sei minuti dopo da una replica di magnitudo 3. La terra ha tremato nel distretto sismico dei monti Iblei, dove gia’ ieri si erano verificate due scosse.

Nell’area dell’epicentro si trovano anche i Comuni di Avola, Buscemi, Cassaro, Ferla, Floridia, Noto, Palazzolo Acreide, Rosolini, Solarino e Sortino. Il primo evento e’ stato registrato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 3.07 con magnitudo 2.6, poi la due scosse piu’ forti, e quindi lo sciame sismico e’ proseguito con terremoti di magnitudo 2 alle 3.33 e alle 3.35, di magnitudo 2.1 alle 4.06, di magnitudo 3.2 alle 4.48, di magnitudo 2.4 alle 5.11 e di magnitudo 2 alle 5.33.

L’attivita’ sismica si e’ prodotta a una profondita’ superficiale, compresa tra i 3 i 9,8 chilometri, e questo l’ha resa percepibile dalla popolazione. Non si segnalano al momento danni.