VIDEO, CANONE C.A.S.E.: COSA NE PENSANO A SANT’ANTONIO

CONDIVIDI

L’Aquila, 26 luglio 2012 – Siamo al progetto case di Sant’Antonio, il più vicino alla città. Dal mese d’agosto, qui come negli altri progetti C.A.S.E. e MAP, chi era in casa in affitto prima del terremoto comincerà a versare un contributo mensile per sostenere le spese di gestione degli immobili.

Il canone è di 2 ero e 60 centesimi al metro.