METEO: TEMPORALI DA MERCOLEDI’, GIOVEDI’ CROLLO DELLE TEMPERATURE

CONDIVIDI

10 settembre 2012 – Il bel tempo ha i giorni contati: sull’Italia splende il sole ma gia’ oggi pomeriggio nasceranno dei temporali sui monti, sia sulle Alpi che su gran parte degli Appennini, soprattutto quelli abruzzesi.

Domani ancora inizialmente clima estivo, poi alcuni temporali dalle Alpi occidentali si porteranno sul Piemonte e l’alta Lombardia in serata e altri si svilupperanno al sud tra Irpinia, Lucania, Calabria e Puglia. Ma Antonio Sano’, direttore del portale ‘ilmeteo.it‘, avverte che da mercoledi’ ci sara’ un radicale cambiamento del tempo.

A meta’ settimana e’ previsto infatti l’arrivo di una perturbazione temporalesca sospinta da masse d’aria fresca scandinava e con temporali subito al nord, anche forti nel pomeriggio-sera soprattutto su Lombardia, Triveneto, Liguria di Levante e con particolare accanimento la sera sul Friuli Venezia Giulia. Le temperature si porteranno sotto i 20°C al nord, mentre al centrosud si manterranno ancora per poco oltre i 30°C. I temporali spinti da venti da nord toccheranno poi l’Emilia Romagna verso le regioni centrali nella notte.

La Bora la sera soffiera’ a Trieste a 70km/h con raffiche a 90km/h nella notte. Le temperature crolleranno rapidamente anche di 10°C con le piogge in poche ore e infine i temporali raggiungeranno le regioni centro-meridionali nel corso di gioved’ insistendo al sud anche nella giornata di venerdi’. Le citta’ piu’ fredde saranno Ancona con 18°C e Perugia con 17°C, Pescara con 20°C. Dopo gli ultimi temporali su Puglia, Calabria, Lucania, il prossimo weekend del 14-15 si preannuncia soleggiato ma fresco con 25°C su tutte le regioni.

Un settembre dunque altalenante che ci regalera’ comunque ancora qualche scampolo d’estate prima del’arrivo di vere e proprie perturbazioni autunnali a fine mese e ad ottobre.