SONDAGGIO IPR/ILSOLE24ORE: BOCCIATI SINDACI E GOVERNATORI, LE CLASSIFICHE

CONDIVIDI

Chiodi_Cialente7 gennaio 2013 – Il crollo della fiducia dei cittadini negli amministratori locali è quasi generalizzato. Rispetto al giorno in cui sono stati eletti, i sindaci perdono in media il 5% dei consensi, e i Governatori il 3 per cento. A salvarsi è solo un amministratore locale su tre, e spesso le dinamiche migliori sono realizzate da chi è stato eletto nelle ultime amministrative (e forse sfrutta l’onda lunga della campagna elettorale).
La tendenza emerge chiara dalla nuova edizione del Governance Poll, che come ogni anno Ipr Marketing realizza per il Sole 24 Ore per misurare il consenso di sindaci e presidenti di Regione. Tra i primi, torna in testa Vincenzo De Luca, di Salerno, ottengono buoni risultati Pisapia a Milano e Doria a Genova oltre al veronese Flavio Tosi. Tra i Governatori vince Enrico Rossi (Toscana), mentre Vasco Errani (Emilia Romagna) ottiene il miglioramento più netto (3,9%) rispetto al voto.

Sotto al 50% dei consensi 5 governatori: il presidente della Calabria, Giuseppe Scopelliti, scivolato al 10* posto con il 48%, seguito dal presidente del Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo (48%) e il presidente del Piemonte, Roberto Cota (48%).
Al 13* posto il presidente dell’Abruzzo, Giovanni Chiodi, (45%) e ultimo con il solo 44% dei consensi il governatore della Sardegna, Ugo Cappellacci.

governatori_2012

sindaci_2012a
Scarica la classifica completa dei sindaci (PDF)