I NOMADI DONANO 25 BORSE DI STUDIO AGLI STUDENTI AQUILANI

CONDIVIDI

nomadiSono state consegnate il 10 febbraio, nella sede comunale di Villa Gioia, 25 borse di studio agli studenti delle Scuole Medie dell’Aquila (Patini, Carducci e Alighieri) che si sono particolarmente distinti nelle discipline musicali. Grazie, infatti, ai fondi raccolti dai Nomadi e dal loro fans club con il concerto Pro-L’Aquila del 24 Aprile 2009, a Modena, è stato possibile dare vita ad un progetto, insieme al Comune dell’Aquila, che va avanti da quattro anni e che ha già premiato diversi studenti aquilani.

Alla cerimonia hanno preso parte Beppe Carletti dei Nomadi, l’assessore alla Cultura del Comune dell’Aquila, Stefania Pezzopane e Vincenzo Bisestile dei Nomadi fans Club. Erano presenti anche i Direttori scolastici delle due scuole, Massimo Cococcetta e Giuliano Tomassi.

“Con il concerto del 2009 abbiamo raccolto oltre 50 mila euro- ha affermato Carletti, leader storico de I Nomadi, gruppo che quest’anno festeggia quest’anno i 50 anni di carriera – Un segnale di solidarieta’ eccezionale per L’Aquila. Spero che la musica rappresenti per questi ragazzi la voglia di vivere e di ricominciare”.

“Siamo felici di valorizzare le nostre giovani eccellenze aquilane – ha commentato l’assessore Pezzopane -. Quattro anni fa, stabilimmo con i Nomadi di consegnare i fondi, raccolti con il concerto del 2009, direttamente agli studenti aquilani. I Nomadi, come molti altri artisti, hanno dimostrato di esserci vicini e lo fanno sempre con modi originali e preziosi. Anche questo progetto è un altro tassello per la candidatura di L’Aquila, capitale europea della cultura”.


(da rainews24.it)