MESSICO: URAGANO MANUEL PERDE FORZA, 100 MORTI E 40MILA TURISTI EVACUATI

CONDIVIDI

uragano-MessicoE’ salito ad almeno cento morti accertati il bilancio delle vittime provocate in Messico dal passaggio dell’uragano Manuel e della tempesta Ingrid, che nelle ultime ore hanno cominciato a perdere forza.

Mancano peraltro all’appello ancora 68 persone, mentre e’ dato per disperso un elicottero della polizia, con cui le autorita’ hanno perso i contatti durante un’operazione di soccorso nel villaggio montano di La Pintada, situato nello Stato sud-occidentale di Guerrero. A bordo dell’elicottero dovrebbero esserci il pilota, il co-pilota e un meccanico. Secondo i media locali, il velivolo potrebbe essere atterrato a causa del maltempo, senza che l’equipaggio avesse la possibilita’ di contattare la base. Gli elicotteri hanno evacuato da La Pintada almeno 330 persone, ora ospitate al Pacific Resort di Acapulco.

A terra le forze dell’ordine e decine di volontari, assistiti da cani addestrati al recupero, stanno continuando la ricerca dei dispersi. L’uragano Manuel, dopo aver devastato quello di Guerrero, si e’ abbattuto sullo Stato nord-occidentale di Sinaloa, poi si e’ indebolito ed e’ stato declassato a tormenta tropicale, a depressione e finalmente a bassa pressione. Lo stato d’allerta a causa delle piogge e’ comunque ancora mantenuto in vigore a Sinaloa e negli Stati di Chihuahua, Coahuila, Durango e Sonora. Nel corso degli ultimi giorni sono stati evacuati oltre 40.000 turisti, di cui 12.000 sono stati trasferiti a Citta’ del Messico con voli civili e militari.

Tags: ,