L’AQUILA, IL 10 SETTEMBRE C’E’ LA PARTITA NEL CUORE

CONDIVIDI

calcioL’Aquila, 2 settembre 2014 – La solidarieta’ scende in campo nel ricordo di Giovanni Compagni, vittima del sisma del 6 aprile 2009.

L’occasione la offre la “Partita nel cuore”, evento sportivo benefico promosso, in questa sua prima edizione, dall’associazione “Aquila Eventi” in collaborazione con L’Aquila Calcio 1927, Creazione Soc. Coop. e Abruzzo Moderno. L’incontro, che si terra‘ mercoledi’ 10 settembre alle ore 20:30 presso lo Stadio Fattori, e’ il terzo e ultimo appuntamento legato al “Premio Citta’ dell’Aquila”: una iniziativa nata dalla volonta’ di Marco Compagni, ideatore del premio e zio di Giovanni, di onorare la passione per lo sport e l’importanza della solidarieta’ attiva.

Parte del ricavato di questa edizione, come anche di quelle future, andra’ infatti alla realizzazione di iniziative benefiche sul territorio aquilano: grazie alla Partita nel Cuore di quest’anno sara’ infatti installato in un parco giochi della citta’ un gioco accessibile ai bambini con disabilita’.

Si sfideranno sul manto erboso del Fattori i componenti della Nuova Nazionale Attori e una squadra rappresentativa della citta’, costituita da persone legate alle istituzioni locali e da alcuni giocatori selezionati dalle societa’ sportive aquilane, con il servizio di assistenza a bordo campo offerto gratuitamente dalla Croce Bianca dell’Aquila. Una serata di sport e divertimento assicurato che restera’ sicuramente “nel Cuore” degli aquilani, visto soprattutto l’intento benefico di questa iniziativa.

I biglietti sono disponibili in prevendita telefonando al numero 3425988209 oppure presso le seguenti attivita’: Donna Accessori (C.C. Amiternum); Ristofood (Globo Center); Goldbet (Bazzano); L’Aquilone (presso postazione dedicata); La Dolce Vita (Viale Corrado IV); Bar 5D (Coppito); Il Capitello (Carrefour L’Aquila Est); La Luna (Piazza Duomo); La Villetta (Assergi); Zaffiri Autoricambi (Viale Croce Rossa); Oro Rosso (Fontana luminosa); Christian Bar (via G.Marconi).

Tags: