L’AQUILA: PERICOLO VALANGHE, NUOVO DIVIETO DI FUORI PISTA

CONDIVIDI

valanghe_divietoIl Sindaco dell’Aquila Massimo Cialente ha nuovamente disposto il divieto di escursioni fuori pista nelle zone limitrofe o adiacenti alle piste da sci ed il divieto della pratica del fuori pista o su terreno d’avventura, su tutti i versanti del Gran Sasso ricadenti nel territorio comunale.

Tale divieto deve considerarsi efficace fino a tutto il 3 Marzo 2015, salvo rinnovo del provvedimento a seguito delle verifiche che, nello stesso giorno, saranno condotte dalla Commissione Valanghe.

“Essendoci un rischio di distacco di grado marcato 3 in aumento – ha dichiarato il Sindaco Cialente – esorto tutti gli sciatori a rispettare il divieto di fuori pista. Il rischio, già di per sé elevato, potrebbe essere, infatti, ulteriormente aggravato dal passaggio sciatori escursionisti. Il distacco di masse nevose, oltre a costituire un pericolo per coloro che l’hanno provocato, potrebbe interessare strutture ed infrastrutture pubbliche e private mettendo, pertanto, a repentaglio l’incolumità pubblica e privata. Non trasgredire al divieto è, quindi, non solo un obbligo civile ma anche morale e di rispetto della vita propria ed altrui.”