APL: COMUNE SI COSTITUISCA PARTE CIVILE NEL PROCESSO ‘GRANDI RISCHI BIS’ A BERTOLASO

CONDIVIDI

bertolaso_cialentedi Appello per L’Aquila – Il Comune dell’Aquila si deve costituire parte civile nel processo “Grandi Rischi bis” che vede come imputato Guido Bertolaso.

Sarebbe grave se ciò non accadesse, visto che quello è il processo alla parte politica che organizzò “l’operazione mediatica” della commissione Grandi Rischi.

Sono oltre sei anni che questa città su quella vicenda, come su molte altre, chiede semplicemente verità e giustizia, di sapere come andarono effettivamente le cose e di sancire tutte le responsabilità per le “rassicurazioni disastrose” date ai cittadini. Per la verità storica, per la memoria delle vittime, perché comportamenti tanto scellerati non possano più accadere. Perché è necessario essere al fianco dei parenti delle vittime che da anni combattono questa battaglia.

Sarebbe inoltre significativo che alla prima udienza tra il pubblico ci fosse il sindaco, o un suo delegato, con la fascia tricolore.

La Giunta quindi adotti una deliberazione in tal senso, c’è tempo fino al 20 novembre, altrimenti dovrà spiegare alla città i perché della scelta di non costituirsi parte civile nel processo a Guido Bertolaso.

APPELLO PER L’AQUILA