L’AQUILA: MINACCIA DI MORTE FRATELLO MINORE CON COLTELLO, DENUNCIATO

polizia

L’Aquila, 3 giugno 2016 – La Polizia di Stato di L’Aquila ha denunciato per minaccia aggravata un aquilano 25 anni, con numerosi pregiudizi di polizia.

Nella sera del 31 maggio la Volante e’ intervenuta presso il Progetto C.A.S.E. di Paganica a seguito di una segnalazione al 113 per una lite animata tra due fratelli. Giunti sul posto gli agenti i hanno accertato che il maggiore, durante la lite, ha afferrato un coltello da cucina e, dirigendosi verso il fratellastro piu’ piccolo, minorenne, lo ha minacciato di morte.

A quel punto il ragazzino e’ fuggito inseguito dal fratello, che continuava ad impugnare il coltello, fino al garage sottostante il condominio, luogo in cui la madre, raggiunti i figli, e’ riuscita a togliere di mano il coltello all’aggressore, scagliandolo nell’erba. Riportata la calma, gli agenti hanno provveduto a denunciare il 25enne per quanto accaduto.

COMMENTI 

Tags: ,