L’AQUILA: COMUNE APPROVA PIANO PER PORTA BARETE, DELOCALIZZATO IL CIVICO 207 DI VIA ROMA

L’Aquila, 13 giugno 2016 – Il Consiglio comunale dell’Aquila ha ratificato stamani l’accordo di programma, sottoscritto da Provincia dell’Aquila, Ater e Comune, per la realizzazione del programma di recupero “Direzionalita’ di Villa Gioia e progetto unitario Santa Croce/Porta Barete“.

Gli interventi, contemplati nel Piano di Ricostruzione post terremoto del centro storico dell’Aquila, comporteranno, per Villa Gioia, la riorganizzazione complessiva delle aree e dei servizi pubblici, con la realizzazione di spazi a verde. Per Santa Croce, il programma prevede, tra l’altro, la delocalizzazione nell’area di Villa Gioia del fabbricato che – prima del sisma – si trovava al numero civico 207 di via Roma.

Il provvedimento e’ passato con 18 voti favorevoli e 9 contrari. Via libera anche alle modifiche parziali al regolamento per lavori e forniture e servizi in economia, che, tra le altre cose, consentiranno la designazioni anche di funzionari (oltre che dei dirigenti) alla presidenza delle commissioni di gara. La delibera ha ottenuto 15 voti favorevoli, 8 contrari e 2 astensioni.

Tra gli altri provvedimenti approvati stamani, l’adesione del Comune al Parco regionale Velino-Sirente e il conferimento della cittadinanza onoraria al comandante della Scuola della Guardia di Finanza dell’Aquila, generale Michele Carbone

COMMENTI