TRAGEDIA AD ASSERGI (AQ): 38ENNE SI TOGLIE LA VITA IMPICCANDOSI

ambulanza_118

L’Aquila, 11 settembre 2016 – Un ragazzo di 38 anni, padre di due bambini piccoli, si è tolto la vita ad Assergi, frazione del comune dell’Aquila, impiccandosi ad un albero.

Il tragico gesto risale ieri pomeriggio. Il corpo è stato trovato questa mattina dai Carabinieri della stazione di Assergi e dalla Protezione civile, in località Spinara, a pochi chilometri dal centro abitato, una località di campagna.

Il ragazzo era scomparso da casa all’ora di pranzo di ieri. A lanciare l’allarme i familiari, a cui fatto seguito l’immediato avvio delle ricerche da parte di Carabinieri e Protezione civile.

Il corpo si trova ora nell’Obitorio dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila.

E’ stata aperta un’inchiesta, ma da quanto trapela ci sarebbero pochi dubbi sull’ipotesi del suicidio, sui cui motivi vige per ora il massimo riserbo, per rispetto del dolore dei familiari ed amici del giovane.

 

COMMENTI 

Tags: ,