TERREMOTO: ANCORA UNA NOTTE DI SCOSSE, LE PIU’ FORTI MAGNITUDO 3.6 E 3.4

CONDIVIDI

3-6_291116

Prosegue lo sciame sismico in Centro Italia: nella notte diverse le scosse di magnitudo superiore a 2. Le più forti hanno avuto una magnitudo pari a 3.4 e 3.6.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 4:35 tra Marche, Lazio e Umbria. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro 5 km da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 7 da Acculomi (Rieti). Non si hanno al momento segnalazioni di ulteriori danni.

Dalla mezzanotte sono state in tutto circa 30 le scosse di terremoto (considerando solo quelle di magnitudo non inferiore a 2) registrate nel Centro Italia, colpito il 24 agosto e il 30 ottobre da due devastanti sismi di magnitudo 6 e 6.5.

Tra le più rilevanti (oltre a quella già citata) due di magnitudo 3.4, avvenute rispettivamente alle 2:52 vicino Spoleto (Perugia) e alle 5:18 a Fiordimonte (Macerata).

Comuni entro 20 km dall’epicentro (evento Magnitudo 3.6)

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat 2011).
Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Arquata del Tronto AP 5 1287 1287
Accumoli RI 7 653 1940
Montegallo AP 12 573 2513
Norcia PG 13 4915 7428
Acquasanta Terme AP 14 3050 10478
Amatrice RI 15 2646 13124
Castelsantangelo sul Nera MC 16 310 13434
Montemonaco AP 17 635 14069
Cittareale RI 17 470 14539
Cascia PG 19 3248 17787

 

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
40 Km a W di Teramo (54294 abitanti)
47 Km a N di L’Aquila (66964 abitanti)
49 Km a E di Foligno (56045 abitanti)
54 Km a E di Terni (109193 abitanti)
79 Km a W di Montesilvano (50413 abitanti)
79 Km a E di Perugia (162449 abitanti)
86 Km a W di Pescara (117166 abitanti)
89 Km a NW di Chieti (51484 abitanti)
95 Km a NE di Guidonia Montecelio (81447 abitanti)
96 Km a NE di Tivoli (52910 abitanti)
98 Km a S di Ancona (100497 abitanti)

 

Tags: ,