BOTTI VIETATI A L’AQUILA

CONDIVIDI

Divieto su tutto il territorio comunale, a partire da domani, mercoledì 28 dicembre, e fino a lunedì 2 gennaio 2017, di usare o portare con sé nei luoghi pubblici o aperti al pubblico materiale esplodente, accendere fuochi, far esplodere petardi, castagnole e simili artifici esplodenti in genere anche se di libera vendita.

È quanto dispone un’ordinanza a firma del sindaco Massimo Cialente. L’inosservanza degli obblighi e divieti previsti comporterà l’applicazione di sanzioni amministrative pecuniarie da 25 a 500 euro.

All’accertamento della violazione conseguirà anche la sanzione accessoria della confisca degli articoli pirotecnici. La Polizia Municipale e gli altri organi di Polizia sono incaricati di intervenire e assicurare il rispetto della disposizione.
Il testo completo dell’ordinanza è pubblicata sul sito web del Comune dell’Aquila, nella pagina degli Avvisi della sezione “Concorsi, gare e a avvisi” dell’area Amministrazione, raggiungibile cliccando sul link che segue:

Ordinanza divieto botti e fuochi Capodanno