STRADA DEI PARCHI: NEVE NELLE TRATTE INTERNE DAL POMERIGGIO. POSSIBILE FERMO MEZZI PESANTI

CONDIVIDI

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un avviso di condizioni metereologiche avverse che prevede “dal primo pomeriggio di oggi  venerdì 13 gennaio 2017, e per le successive 12-18 ore, nevicate a quote superiori ai 500 m sul Toscana, Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise con apporti al suolo da deboli e moderati”.

13 GENNAIO 2017
Mattina: Nevischio oltre 1000 metri e acqua mista a neve al di sotto tra Torano e L’Aquila Ovest  accumulo massimo al suolo 2-3cm in 6 ore. Raffiche di vento forte su tutte le tratte.
Pomeriggio/sera: Neve a tratti moderata Carsoli-Colledara e Torano-Cocullo dai 500-600 metri con accumulo al suolo massimo 7-9cm in 6 ore tra Torano e L’Aquila Ovest). Raffiche di vento forte su tutte le tratte.
Notte: Raffiche di vento moderate su tutte le tratte. Diffuse gelate sulle tratte dell’entroterra.

14 GENNAIO 2017
Mattina: Raffiche di vento moderate sulle tratte abruzzesi. Diffuse gelate sulle tratte dell’entroterra.
– Pomeriggio/sera: Possibili deboli nevicate tra Tivoli e Colledara e tra Torano e Pratola Peligna oltre 200-300 metri con accumulo massimo 3-4 cm in 6 ore). Raffiche di vento moderate sulle tratte abruzzesi. Diffuse gelate sulle tratte dell’entroterra.

Come stabilito dal Piano Operativo, condiviso con la Polizia Stradale e con le Prefetture competenti, e in funzione dell’effettiva evoluzione delle precipitazioni nevose, potrebbero essere attivati provvedimenti di regolazione del traffico con il fermo dinamico dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate ed il loro accumulo.

Strada dei Parchi consiglia i Viaggiatori non mettersi in viaggio sulle autostrade A24 ed A25, salvo che motivi di urgenza e dopo essersi informati sulle effettive situazioni metereologiche in corso e sulle reali condizioni della circolazione in autostrada.

Inoltre, si raccomanda prudenza ai conducenti e si invitano i Viaggiatori ad adottare particolari misure precauzionali:

• dotare il veicolo di catene a bordo o meglio di pneumatici da neve;
• partire con piccoli generi di conforto a bordo, in particolare se si viaggia con bambini;
• non ingombrare la corsia di emergenza e favorire il passaggio dei mezzi operativi e di soccorso;
• adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada e mantenere opportune distanze di sicurezza dai mezzi che precedono;
• porre la massima attenzione ai messaggi dei cartelli a messaggio variabile;
• ascoltare Isoradio (103.3), RTL 102.5 o altre emittenti dedicate per gli aggiornamenti sulla effettiva evoluzione dei fenomeni meteorologici, al fine di poter scegliere eventuali percorsi alternativi.

Per le informazioni in tempo reale sulle condizioni del traffico e della viabilità si raccomanda di consultare il Televideo Rai e Mediavideo, di ascoltare i notiziari CCISS e Isoradio, di visitare il sito www.stradadeiparchi.it, il profilo Facebook di Strada dei Parchi e il servizio Twitter attivo 24 ore su 24, o chiamare il numero telefonico 840.042121.

Fonte: www.stradadeiparchi.it