TERREMOTO: VARIE SCOSSE NELL’AQUILANO (MAX 3.0), CON SCIAME DI BASSE MAGNITUDO A COPPITO-PETTINO. EVENTI IN UMBRIA (MAX 3.7) E TRENTO (3.6)

CONDIVIDI

Mappa eventi di qualsiasi magnitudo registrati dal 7 al 9 febbraio dall’INGV nei pressi di Coppito-Pettino

Una nuova intensa scossa di terremoto di magnitudo 3.5, dopo quella 3.7 delle 10.58 della mattina, è stata registrata oggi 9 febbraio alle 15.14 dall’Istituto Nazionale di Geofisica con epicentro a 7 chilometri da Spoleto (Perugia). Il sisma è stato avvertito dalle persone, non risultano segnalazioni di danni. 

La nuova scossa  – stando anche alle rilevazioni dell’osservatorio sismico ‘Bina’ di Perugia – si è verificata nella stessa zona montuosa tra Spoleto e Terni in cui in mattinata era stata registrata quella di magnitudo 3.7 (secondo la riclassificazione dell’Ingv, che in un primo momento aveva indicato 3.9). La nuova scossa è stata avvertita distintamente anche Terni.

A Spoleto e a Terni è stato deciso di far uscire gli studenti da tutte le scuole di ogni ordine e grado. Lo stesso è successo a Ferentillo, piccolo centro della Valnerina ternana dove la scossa, di breve durata, è stata avvertita in modo intenso.

Circolazione ferroviaria sospesa fra Terni e Baiano dopo la scossa. Lo riferisce Fs, spiegando che è stato rilevato un guasto al sistema di distanziamento, che proprio la scossa sismica avrebbe provocato. 

Un terremoto di magnitudo 3.6 è stato registrato alle 9:14 a 3 km da Vallarsa (Trento). Gli altri comuni più vicini all’epicentro sono in provincia di Vicenza: Posina (a 8 km), Valli del Pasubio (a 9 km), Recoaro Terme e Laghi (a 10 km).

E NELL’AQUILANO VARIE SCOSSE
La più intensa di magnitudo 3.0 alle 18.17, epicentro nei pressi di Capitignano-Montereale.
Altri eventi registrati dall’Ingv nell’aquilano: magnitudo 2.8 alle 19.11 (epicentro nei pressi di Rocca di Mezzo/Rocca di Cambio), M 2.0 alle 20.08, 17.35,  14.25 e 05.58 (Campotosto), M. 2.1 alle 11.50 (zona Coppito-Pettino, dove si registra da ieri una ripresa dello sciame sismico sebbene con eventi di magnitudo inferiore a 2.0).

Nelle tabelle che seguono, i dati INGV elaborati da 6aprile.it delle scosse (di qualsiasi magnitudo) registrate a L’Aquila in un intorno di 6 km, negli ultimi 7 giorni.

Eventi negli ultimi 7 gg a L’Aquila, raggio di 6 km

Numero eventi negli ultimi 7 gg a L’Aquila, raggio di 6 km

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comuni entro 20 km dall’epicentro (scossa magnitudo 3.0 nell’aquilano)

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat 2011).
Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Capitignano AQ 2 680 680
Montereale AQ 3 2812 3492
Barete AQ 7 679 4171
Cagnano Amiterno AQ 8 1383 5554
Campotosto AQ 9 586 6140
Pizzoli AQ 9 3773 9913
Borbona RI 12 650 10563
Amatrice RI 13 2646 13209
Posta RI 15 686 13895
Cittareale RI 15 470 14365
Scoppito AQ 16 3285 17650
Crognaleto TE 17 1416 19066
Antrodoco RI 20 2704 21770
Micigliano RI 20 131 21901

 

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
21 Km a NW di L’Aquila (66964 abitanti)
38 Km a W di Teramo (54294 abitanti)
52 Km a E di Terni (109193 abitanti)
68 Km a SE di Foligno (56045 abitanti)
71 Km a W di Montesilvano (50413 abitanti)
73 Km a NE di Tivoli (52910 abitanti)
73 Km a NE di Guidonia Montecelio (81447 abitanti)
75 Km a W di Chieti (51484 abitanti)
77 Km a W di Pescara (117166 abitanti)
95 Km a NE di Roma (2617175 abitanti)
97 Km a E di Viterbo (63209 abitanti)
98 Km a SE di Perugia (162449 abitanti)