L’AQUILA: SGOMINATO CLAN CHE SPACCIAVA DROGA IN CITTA’

CONDIVIDI

Un clan familiare, quello dei Goman, otto componenti della quale sono finiti sul registro degli indagati, insieme ad altre nove persone, per un’innumerevole serie di episodi di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina.

Sono 17 le persone coinvolte a vario titolo nella vicenda. A 13 sospettati viene contestata l’associazione finalizzata al traffico di stupefacenti.

Le indagini della Guardia di Finanza hanno certificatoil traffico di droga, venduta a un costo  compreso tra i 45-50 euro fino agli oltre 100 in varie zone della città, dall’area di San Bernardino alla periferia Est, da Paganica a Bazzano a Monticchio fin dentro alle abitazioni del Progetto Case.

Gli indagati : Gaetano Gagliano, detto il Nano, di 30 anni, residente a Monticchio; Elvis Goman (49), residente a Monticchio; Rodrigo Flores Goman detto Ghigo (23), residente a San Gregorio; Tamara Flores Goman (24), residente a Monticchio; Rita Tavaglione (48), residente a Monticchio; Fabio Goman (22), residente a Monticchio; Lorenzo Goman (25), residente a Monticchio; Moreno Goman (23), residente a Monticchio; Alberto Flores Goman (22), residente a San Gregorio; Mirko Flores Goman (21), residente a San Gregorio; Carmela Agata Gagliano detta Melina (26); residente a Monticchio; Rachid Luodifa detto Babuscia (37), residente a Paterno di

 

Avezzano; Eusebiu Raducan (26), residente ad Aragno e domiciliato a Monticchio; Ervin Kacubela (30), residente ad Arischia);Veronica Parisse (20), residente all’Aquila; Serena Di Iulio (32), residente all’Aquila; Gianluca Cialfi (30), residente all’Aquila.

Tags: ,