ALBERTO ANGELA A ROCCA CALASCIO (AQ), PER UNA NUOVA PUNTATA DI ‘ULISSE’

La Rocca di Calascio è stata utilizzata come ambientazione per numerosi film.

Il primo lungometraggio è Amici miei – Atto IIº, nel 1982. Poi è stata la volta di Lady Hawke (USA, 1985) in cui la rocca (allora non ancora restaurata) era il rifugio dell’eremita impersonato da Leo McKern. Nel 1986 ospitò il cast de Il nome della rosa, vincitore di numerosi premi internazionali. Successivamente sono stati ambientati Il viaggio della sposa (ITA, 1997) e L’orizzonte degli eventi (ITA, 2005).

È stato il set per diverse serie televisive come La Piovra 7 – Indagine sulla morte del commissario Cattani (ITA, 1995) e, più recentemente, Padre Pio della RAI (ITA, 2006). La rocca è visibile anche in alcune scene del film The American (USA, 2010) con George Clooney, interamente girato nella provincia dell’Aquila, in particolare tra Sulmona, Castel del Monte, Calascio e Castelvecchio Calvisio.

Rocca Calascio, sarà parte integrante di una nuova puntata del programma (di grande successo) “Ulisse – Il piacere della scoperta”. La rocca, appartenente al comune di Calascio nell’Aquilano, verrà ricordata all’interno di una puntata speciale dedicata al film “Il nome della Rosa”, girato in parte in Abruzzo, che dovrebbe essere trasmessa in aprile.

L’entusiasmo del sindaco Ludovico Marinacci, traspare dal post della pagina facebook “Calascio nel cuore“: “Splendida giornata primaverile trascorsa tra le rovine di Rocca Calascio in compagnia della troupe televisiva di “Ulisse – Il piacere della scoperta” e dell’ospite d’eccezione il Dott. Alberto Angela.

Il magnifico paesaggio ha fatto da cornice alle riprese televisive effettuate per una puntata che verrà trasmessa in uno dei sabati di aprile dedicata all’intramontabile lungometraggio de “Il Nome della Rosa”.

È stato un immenso piacere avere qui, in questa occasione, un’equipe tanto professionale quanto ben disposta che con il suo scrupoloso lavoro ha valorizzato egregiamente il nostro patrimonio artistico e paesaggistico. Un grande onore è stato ospitare il Dott. Alberto Angela, uomo di rinomata ed indiscussa competenza che ha dato anche mostra di grande disponibilità e simpatia.”

COMMENTI 

Tags: