RICOSTRUZIONE L’AQUILA: CEDE VOLTA, OPERAI CADONO DA 3 METRI, UN FERITO

CONDIVIDI

Due operai impegnati nella ricostruzione post-terremoto del 2009 sono rimasti feriti ieri pomeriggio a L’Aquila a causa del crollo di una volta di un palazzo in ristrutturazione che si trova in via Paganica, di fronte alla chiesa capoquarto nel cuore del centro storico.

I due sono caduti da un’altezza di circa 3 metri. Uno è rimasto illeso, l’altro (un italiano di 60 anni) ha riportato traumi con varie ferite e qualche frattura, in particolare all’anca.

Secondo quanto si è appreso, i due stavano lavorando allo svuotamento della volta quando la struttura ha ceduto di colpo, facendoli precipitare.

Sul posto sono intervenuti anche vigili del fuoco, vigili urbani e polizia.

COMMENTI