VIOLENTO TERREMOTO DI MAGNITUDO 8.0 IN MESSICO, EMESSO ALLARME TSUNAMI

Un forte terremoto di magnitudo 8.0 sulla scala Richter è stato registrato al largo di Messico e Guatemala, a una profondità di 33 chilometri.

La scossa è stata talmente forte da essere avvertita nei due Paesi: a Città del Messico la gente ha abbandonato gli edifici fuggendo in strada, mentre in Guatemala si è verificato un blackout e diverse città sono rimaste senza energia elettrica.

Il sisma è stato registrato alle 4:49, (le 6.49 ora italiana) a 96 chilometri a Sud-Ovest di Pijijiapan, ad una profondità di 35 chilometri.

L’epicentro si trova sulla costa occidentale del Messico, al confine con il Guatemala. Diramato l’allerta tsunami sulla costa occidentale di Messico, Ecuador, Nicaragua, Panama, Guatemala, Honduras, El Salvador e Costa Rica. 

Il forte sisma ha violentemente scosso anche la capitale Città del Messico.

COMMENTI