CAMPO IMPERATORE: UNA STAZIONE NIVOLOGICA PER PREVENZIONE RISCHIO VALANGHE E STUDIO DEL CLIMA

CONDIVIDI

Una stazione meteo-nivologica per la prevenzione del rischio valanghe e lo studio dei cambiamenti climatici, con dati e immagini disponibili a comunità scientifica e cittadini sul www.meteomont.org.: è quella che sarà inaugurata martedì 24 ottobre a Campo Imperatore (L’Aquila), in località Le Fontari, sul Gran Sasso.

Lo annuncia il sottosegretario alla Presidenza della Regione Abruzzo, con delega alla Protezione Civile, Mario Mazzocca. L’iniziativa nasce nell’ambito dell’attività di predisposizione del Piano di Adattamento ai cambiamenti climatici (PACC) della Regione Abruzzo, condotta in collaborazione con Ufficio Meteomont del Comando Truppe Alpine per implementare la raccolta dei dati necessari a definire il profilo climatico regionale.

La strumentazione consentirà di elaborare una grande quantità di dati impiegabili dal Nucleo Meteomont del 9/o Reggimento Alpini per la previsione del rischio valanghe e dai soggetti incaricati dello studio dei cambiamenti climatici per conto della Regione.

COMMENTI