DROGA: UN ARRESTO A CASELLO L’AQUILA OVEST, DOPO MORTE 51ENNE AQUILANO PER OVERDOSE

CONDIVIDI

È stato bloccato al casello dell’ Aquila ovest e nel corso del controllo la polizia ha trovato sotto il sedile nella sua utilitaria 100 grammi di hashish e un blocco di cocaina grezza di 5 grammi ancora da raffinare e suddividere in dosi per la vendita al dettaglio.

Un marocchino di 34 anni, residente nella frazione aquilana di Coppito è stato arrestato nel pomeriggio di sabato dalla Squadra Mobile, sezione antidroga, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono in corso le indagini per verificare dove si fosse rifornito.

Tra le ipotesi c’è Roma. Il controllo rientra nell’ambito delle attività investigative avviate dopo il decesso per overdose da eroina di un tossicodipendente.

L’uomo, Paolo Marconi, 51 anni, è stato trovato sabato mattina in casa dai familiari che hanno aperto la porta del bagno e l’hanno trovato riverso a terra.

Secondo quanto si è appreso, nell’abitazione, in viale Don Bosco, sono state trovate anche delle piante di marijuana.

COMMENTI 

Tags: ,