MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA: ARRESTATO UN AQUILANO

CONDIVIDI

Nelle prime ore di questa mattina, la Squadra Volante ha proceduto all’arresto di un aquilano per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Alle ore 22.00 di ieri, un equipaggio della Volante, a seguito di una segnalazione giunta alla sala operativa, si è portata nell’immediata periferia della città per un’animata lite in famiglia.

Gli operatori, giunti sul posto, hanno trovato, seduta sul pianerottolo del palazzo, una giovane donna con in braccio la propria figlia, di quattro mesi, e alcuni inquilini del condominio.

La giovane, con indosso abiti bagnati, spettinata e con un evidente rossore sulla parte destra del viso, ha riferito di aver avuto, come spesso accadeva negli ultimi tempi, una accesa discussione con il compagno, poi degenerata in un atteggiamento aggressivo con violenza fisica.

Mentre la donna raccontava quanto accaduto agli agenti, il compagno ha assunto un atteggiamento intimidatorio e minaccioso nei suoi confronti, tanto da far emergere una grave situazione di disagio e maltrattamenti.

Gli operatori hanno proceduto poi a raccogliere le testimonianze di alcuni vicini, che hanno assistito direttamente ed indirettamente all’accaduto e che avevano richiesto l’intervento della Polizia.

L’uomo attualmente è trattenuto nella cella di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza di convalida prevista per la giornata di domani.

COMMENTI 

Tags: ,