AL VIA LA SPERIMENTAZIONE DI ‘IO NON RISCHIO A SCUOLA’

CONDIVIDI

Grazie all’azione dei volontari di protezione civile, appositamente selezionati e formati, è iniziata la fase di sperimentazione di “Io non rischio scuola”, un’attività di informazione sulle buone pratiche di protezione civile, destinata ai bambini della scuola primaria.

Per uniformare i contenuti da veicolare agli alunni è stato messo appunto un “kit” composto da schede – laboratorio in cui sono descritte delle attività che i volontari sapranno svolgere in classe.

Questa sperimentazione, che vede il coinvolgimento di tutte le regioni e delle Organizzazioni di Volontariato Nazionali, rientra tra le attività della Campagna di comunicazione “Io non rischio” che ha la finalità di informare e sensibilizzare i cittadini sui rischi naturali di tutto il territorio nazionale.

La campagna è promossa e realizzata dal Dipartimento della protezione civile, l’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze (ANPAS), L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), La Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica (ReLUIS).

COMMENTI 

Tags: