Cittadini chiedono intervento su scelte ricostruzione

CONDIVIDI

La possibilita’ che i cittadini intervengano direttamente su alcune scelte legate alla ricostruzione post-sisma, affiancando così il consiglio comunale dell’Aquila, e’ oggetto di discussione nell’ ambito dell’assemblea permanente di piazza Duomo. L’assemblea spontanea, che si riunisce due volte a settimana, ha rilanciato la proposta di partecipazione attiva attraverso il principio di Sussidiarieta’, introdotto nella Costituzione nel 2001, attraverso una modifica dell’articolo 118. “La riforma costituzionale – ha spiegato l’avvocato Rodolfo Ludovici, tra i promotori dell’iniziativa – consente di fatto ai cittadini di intervenire attivamente su alcune questioni”. Una delle possibili applicazioni potrebbe riguardare gli aggregati urbani del centro storico. “Sarebbe così possibile – ha commentato Ludovici – intervenire, ad esempio, nella scelta delle ditte della ricostruzione attraverso procedure più snelle e condivise”