Emergenza furti: tre ladri di nuovo in azione a L’Aquila

CONDIVIDI

Con l’accusa di furto aggravato e rapina, gli agenti della Squadra volante della Questura dell’Aquila hanno arrestato un cittadino polacco di 20 anni e denunciato in stato di liberta’ altri due connazionali, anche loro di 20 anni.

I tre giovani sono accusati di aver scassinato un distributore di bibite sistemati all’interno del mega parcheggio “Lorenzo Natali” ubicato nelle vicinanze di Collemaggio.

Uno dei tre ragazzi notando che un passante che li aveva notati stava utilizzando il telefonino cellulare per avvertire la polizia, si e’ scagliato contro di lui per impossessarsi del telefonino. Nonostante la fuga dei tre ladri, gli agenti sono riusciti a bloccarli.

Per uno in particolare sono scattate le manette. Dinanzi il giudice il giovane polacco ha patteggiato la pena di un anno ed otto mesi di reclusione.

Il terzetto era stata fermato qualche giorno fa a bordo di un’auto risultata rubata sempre all’Aquila.