Furto nel campus universitario: rubato materiale donato dalla Croce Rossa

CONDIVIDI

Un furto di elettrodomestici e suppellettili e’ stato messo a segno nel campus universitario di Pizzoli, intitolato a “Giulia Carnevale”, la studentessa morta nel sisma del 6 aprile 2009, immobile posto sotto sequestro nell’ottobre 2010 per difformita’ al progetto e violazioni in materia paesaggistica.

Questa notte i ladri sono giunti nel piazzale del campus con un camion e dopo aver aperto alcuni appartamenti hanno portato via frigoriferi, mobili e altre suppellettili, materiale donato dalla Croce Rossa Italiana.

Sul fatto indaga il Nucleo investigativo del Corpo forestale dello Stato, mentre i rilievi sono stati affidati alla Polizia scientifica dell’Aquila. Il valore di mercato degli oggetti rubati sarebbe prossimo ai 20 mila euro.