TERREMOTO IN EMILIA, ERRANI: “NESSUN COMMISSARIO, QUI LE ISTITUZIONI FUNZIONANO”

CONDIVIDI

“Vorrei proporre al governo un’innovazione che tiene conto della stessa riforma della Protezione civile: non facciamo la scelta del commissariamento per la ricostruzione”. Il presidente dell’Emilia Romagna,Vasco Errani, in un’intervista a L’Unità parla del post terremoto del modenese.

“Assicurare subito 2,5 miliardi di euro – ha aggiunto Errani – è un passo fondamentale. In questo modo si dà fiducia a sindaci, cittadini, lavoratori e imprese. La ricostruzione così puo essere avviata immediatamente. Qui ci sono istituzioni che funzionano, ci sono i sindaci in prima fila, le province che fanno coordianamento, la Regione che lavora fianco a fianco con gli enti locali”.