L’AQUILA: FORESTALE SMENTISCE USO DI ANIMALI PER DAR FUOCO A ROIO

CONDIVIDI

[aggiornamento 7 ago 2012 ore 10:30, da AquilaTv.it] Assolutamente “inventata” la notizia degli inneschi fatti con animali imbevuti di benzina. A confermarlo ad AquilaTv è un responsabile del Comando provinciale del Corpo Forestale dello Stato. “Stiamo lavorando – dice – su dei reperti rinvenuti vicino la cava ma assolutamente non si tratta di animali”.

Si arricchisce di dettagli macabri, qualora ce ne fosse bisogno, la tragedia dell’incendio della pineta di Roio, nei pressi di L’Aquila. Sembra che il piromane per appiccare le fiamme abbia imbevuto di benzina uno o più animali, dandoli poi alle fiamme e lanciandoli nella pineta. Un orrore che aggrava ulteriormente il disastro di oggi.

Intanto il sindaco Massimo Cialente ha annunciato che il Comune dell’Aquila si costituirà parte civile nei confronti di chi ha provocato l’incendio: “Il Comune sceglierà la linea dura contro chi si è reso responsabile di questo enorme danno nei confronti di uno dei polmoni verdi della città, patrimonio della sua storia e della nostra natura”.